La festa di San Rocco del 2016

Storia e programmazione della festa patronale

0
466

Una delle feste patronali più antiche di Puglia si celebra a Valenzano, il 15, 16 e 17 Agosto, in onore di San Rocco. Il Comitato Feste Patronali, guidato dal Parroco P. Gerardo Yapo – AJC e dal Presidente Davide Abbinante, in questo particolare anno giubilare, hanno dato risalto alla tradizione pluricentenaria. In questo 2016, tra l’altro, ricorrono i 430 anni dalla fondazione della Chiesa Matrice e i 360 dal Voto a San Rocco redatto nel lontano 27 Ottobre 1656, quando la cittadina fu miracolosamente preservata dalla peste che mieté vittime nella provincia barese. I Valenzanesi dell’epoca si obbligarono a far celebrare settimanalmente, in perpetuo, una messa al suo altare, oltre all’istituzione di fastosi festeggiamenti in suo onore. A partire da quel fatidico 1656, infatti, il culto nel corso degli anni si espanse enormemente e il simulacro ligneo rinascimentale del Santo venne rivestito d’argento, frutto delle donazioni dei fedeli e degli emigranti valenzanesi che cercarono fortuna all’estero.

La festa avrà inizio nella serata del 15 Agosto, alle ore 19:00, quando la 14ma edizione del Corteo Storico Barocco, rievocherà proprio quel fatidico 27 Ottobre 1656. Il Banditore, che aprirà il corteo, declamerà il voto e aprirà, di fatto, solennemente, i festeggiamenti. Potrà così accendersi il grandioso impianto di luminarie che colora di luce Corso Aldo Moro, affidata alla ditta Paulicelli Light Design ed iniziare la prima processione, quella che vedrà sfilare anzitutto il prezioso quadro di San Rocco che protegge Valenzano, a cui farà seguito la statua piccola del Santo Patrono. Terminerà e chiuderà la processione l’avambraccio del Santo, posto in un prezioso reliquiario d’argento. Tradizione vuole che durante la notte tra il 15 ed il 16 Agosto la Bassa Musica di Carbonara di Bari giri il paese intonando la nenia “U Ciucc”. Le ultime note della Bassa Musica termineranno verso le prime luci dell’alba, quando, alle ore 04:30, i devoti busseranno al portone della Chiesa per poter assistere alla prima Messa, quella delle 05:00.

Le Celebrazioni Eucaristiche in onore di San Rocco si alterneranno, poi, ogni ora. La mattinata sarà allietata con il lancio di bombe alle ore 08:00 e con le festose note dei più importanti e rinomati concerti bandistici. Alle ore 18:30 si celebrerà la S. Messa solenne in onore di San Rocco alla presenza delle autorità religiose, civili e militari, cui farà seguito la processione solenne alle ore 20:00 con la consegna delle chiavi del paese al Santo Patrono. Un maestoso pallone aerostatico sarà lanciato su Largo Plebiscito, all’01:00 dell’ormai 17 Agosto. La processione solenne terminerà verso le ore 23:00, quando la statua sosterà presso la Parrocchia di S. Maria di S. Luca, per poi rientrare solennemente nella Chiesa Matrice il giorno dopo alle ore 10:30. Lunedì 17 Agosto, si esibiranno, nuovamente, altri concerti bandistici e alcuni gruppi musicali. L’ultima processione, quella serale, del quadro e della statua piccola del Santo, sarà anticipata dalla S. Messa di ringraziamento per i sostenitori e benefattori della Festa Patronale, alle ore 19:00. Alle ore 24:00, infine, fantasiosi giochi pirici, come da tradizione, sanciranno la fine del triduo della Festa Patronale.

Davide Abbinante

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here