L’Oikos di Valenzano e l’impegno per il sociale

"Vogliamo essere presenti in modo costante sul territorio"

0
203

Per concludere questo viaggio nella realtà della povertà valenzanese, abbiamo voluta dare voce anche all’associazione Oikos (dal greco casa o famiglia) che dal 1995 agisce sul nostro territorio occupandosi essenzialmente di minori e famiglie. Chiara Castelletti, presidente della suddetta associazione, ci ha spiegato che l’ Oikos, in linea di massima, agisce sul territorio e nel sociale più o meno come la Caritas. L’attività si svolge per mezzo di centri di ascolto per famiglie disagiate e donne maltrattate. “In questo momento non annoveriamo molti soci – ci ha spiegato Chiara Castelliti – decisamente potremmo fare di più se ci fossero più volontari disposti a darci una mano. Tra l’altro succede che a volte alcuni si avvicinino a noi con delle aspettative che non possiamo soddisfare, il nostro è essenzialmente volontariato e non un lavoro in termini tecnici.”

Tra gli impegni concreti di questa associazione si può annoverare ad esempio l’iniziativa che ha visto l’Oikos donare delle borse di studio a ragazzi di terza media appartenenti a fasce a rischio. Complessivamente in due anni ne sono state consegnate cinque e ciò, ha voluto dire, permettere a cinque giovani di poter continuare gli studi. Quel che l’Oikos valenzanese si prefigge in questo momento è di creare delle situazioni che possano restare in modo duraturo sul territorio per riuscire così a dare una continuità costante a tutto il lavoro che vien svolto. “ Fino ad oggi – ha infatti dichiarato la presidente Castelletti – abbiamo realizzato iniziative a se stanti, con un inizio e una fine, il nostro scopo è invece quello di essere da ora in poi presenti in modo costante nel sociale.” A questo scopo, l’associazione
ha incominciato con un progetto di laboratorio musicale per ragazzi, che resterà aperto in modo permanente sfruttando gli ampi spazi a disposizione dell’Oikos.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here