Biblioteca comunale a pezzi, tra abbandono e tentativi di riqualificazione

A causa delle infiltrazioni d'acqua la Biblioteca è parzialmente inagibile, la Compagnia del Mulino cerca di valorizzarla con i mezzi a disposizione

0
1195
Foto del primo piano della Biblioteca Comunale

VALENZANO – La biblioteca comunale, in via Gabriele d’Annunzio 1, non assolve più interamente i suoi compiti di informazione, istruzione e cultura. Calcinacci staccati e scartoffie burocratiche sembrano problemi insormontabili da troppi anni. Uno spiraglio: l’associazione culturale “Compagnia del Mulino” tenta il rilancio del servizio di prestito e consultazione libri nel locale agibile dell’immobile.

La biblioteca comunale ha visto tanti sindaci, commissari, tecnici e associazioni varie ma mai fondi e azioni concrete per il suo rilancio. La gioventù universitaria e gli appassionati bibliofili fuggono a Bari e dintorni anche se la sala lettura al secondo piano sarebbe perfetta, tolti calcinacci cadenti, scatoloni di dubbia origine, computer obsoleti. Un patrimonio chiuso con il lucchetto così come si trova cellofanato il prezioso archivio nel piano seminterrato.

La Compagnia del Mulino, associazione culturale e di ricerca teatrale, che, tra le altre attività, si occupa anche dell’organizzazione del Premio nazionale di Letteratura e Teatro “Nicola Martucci – Città di Valenzano”, aveva in fase di redazione un progetto di riqualificazione della struttura che però non è andato in porto, date le ultime vicende politiche. La stessa associazione, da anni, tenta comunque di rilanciare il luogo, accogliendo libri “randagi” consultabili a casa o durante le ore di presidio volontario (9:30-12:30/17:00-19:00 – primo piano). Inoltre, ogni secondo giovedì del mese alle 18:30 si tiene Incontri, un momento di condivisione tra attori, poeti e scrittori. Uno spazio per chi vuole recitare, cantare, presentare i propri lavori come in un caffè letterario. Da non perdere, il 26 novembre, sempre al piano rialzato, le premiazioni del Poeta dell’anno 2017, nell’ambito del Premio Letterario Caelienses organizzato dall’Accademia di Arti letterarie e teatrali “Caelienses” in collaborazione con la Compagnia del Mulino. Piccole opportunità che il popolo valenzanese dovrebbe cogliere e incoraggiare per un arricchimento personale, ma anche per capire e far comprendere a chi di dovere l’importanza che riveste una biblioteca comunale.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here