Pandisky, la macchina che sembra un quadro di Kandisky

Per le strade di Valenzano gira una Panda tutta colorata, abbiamo conosciuto la sua storia

0
1077

Cosa si nasconde dietro Pandisky, la macchina colorata che gira per Valenzano? A svelare il mistero è la proprietaria, una ragazza gentilissima che davanti a un caffè ha risolto ogni dubbio.
L’idea della macchina è nata insieme a suo padre, con cui condivide la passione per il disegno e la creazione di oggetti fatti di materiali riciclati. Ai suoi 17 anni prendono una vecchia Panda e iniziano a colorarla come fosse un quadro di Kandisky, pittore amato da entrambi. Armati di scotch e vernici danno vita a un capolavoro ‘mobile’ che la gente guarda piena di ammirazione quando sfreccia in tangenziale. “E da dentro?”, le ho chiesto, “è una macchina normale?”.

Interno di Pandisky

Assolutamente no! Ci sono scritte di amici, citazioni, disegni. Con un sorriso mi passa un pennarello e mi permette di scrivere qualcosa sul tetto. E ci siamo salutate così.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here