Judo Club Iacovazzi di Valenzano due volte sul podio ad Ostia

Argento per Flavio Petruzzelli e bronzo per Giuseppe De Tullio ai tricolori Cadetti di specialità

0
1294

Se gli sport di squadra a Valenzano non regalano gioie ai suoi abitanti dai tempi dell’Anspav Olimpic in serie B1, gli sport individuali continuano a dare grosse soddisfazioni. Gianni “the Punisher” Melillo negli MMA Championship, Mattia e Desy nelle danze latino americane e i campioncini dello Judo Club Iacovazzi. Quest’ultima società, alla quale ad onor del vero fino ad ora non abbiamo dedicato lo spazio che meritava, sta raccogliendo una serie di successi in ambito locale e nazionale. Ultimi cronologicamente parlando le due medaglie, un argento ed un bronzo, vinte ai tricolori Cadetti di specialità andati in scena ad Ostia e riservati agli atleti nati fra il 2003 e il 2005.

I due campioncini di giornata sono Flavio Petruzzelli e Giuseppe De Tullio. Il primo, campione in carica esordiente e accreditato testa di serie nella categoria 46 chilogrammi, riporta tre vittorie consecutive sul tatami di Ostia perdendo solo l’ultima sfida valevole per la medaglia d’oro. Percorso simile per il compagno di squadra Giuseppe De Tullio che, partito in quinta posizione tra le teste di serie, vince i primi tre incontri battendo, fra gli altri, anche il campione in carica e favorito del tabellone. Giuseppe si arrende solo in semifinale ma riesce a conquistare comunque la medaglia di bronzo.

L’associazione sportiva, nata soltanto quattro anni fa grazie al tecnico Michele Iacovazzi, ha così chiuso al quarto posto la competizione risultando la prima fra le pugliesi ed unica ad aver portato a casa due podi. Oltre i due medagliati, hanno fatto parte della spedizione anche i giovanissimi Alessia Giordano, Gabriele Ragonese, Francesco Martinelli e Damiano Mazzillo. I successi della compagine valenzanese sono stati raccontati anche dalla Gazzetta del Mezzogiorno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here