Premio nazionale di Letteratura e Teatro Nicola Martucci – I FINALISTI 2018

0
513

Le cerimonie di premiazione per i partecipanti al Premio nazionale di Letteratura e Teatro Nicola Martucci si svolgeranno sabato 9 e domenica 10 giugno, dalle ore 19.00, presso il Castello baronale di Valenzano. In particolare, nella giornata di sabato saranno premiati i partecipanti alle sezioni Martucci Scuola – Narrativa – Testi teatrali. Domenica 10 invece, sarà la volta dei finalisti per Libro edito – Premio Attore – Poesia in Vernacolo – Poesia in lingua italiana.

È utile sottolineare che la prima edizione del Premio Nicola Martucci si è tenuta nel 2003 e che fin da tale data, il progetto è sempre stato sostenuto e organizzato dall’associazione culturale e di ricerca teatrale, La Compagnia del Mulino.  Madrina della manifestazione è la Baronessa Falagario Martucci proprietaria del castello baronale Martucci in cui si svolge la manifestazione.

Per questa sedicesima edizione la Giuria di selezione, al termine dei suoi lavori, ha indicato come finalisti (elenchi in ordine alfabetico):

 

PER LA POESIA IN LINGUA ITALIANA

Lucia Kadigia Abate, Triggiano (BA): “Scale di pietra”;

Nicola Andreassi, Noicattaro (BA): “Di verso in verso”;

Federico Caizzi, Modugno (BA): “Labbra”;

Mariella Cuoccio, Bitonto (BA): “Il diritto di giocare”;

Vincenzo Dilena, Valenzano (BA): “Pater mi”;

Vincenzo Parolini, Bellusco (MB): “Ti amo”;

Giovanna Pesce, Triggiano (BA): “Tornando a casa”;

Annamaria Semeraro, Bari: “Più forte e più bella”;

Francesco Tanzi, Bitritto (BA): “La moglie del papa”;

Carmen Venturella, Aosta: “In un’altra dimensione”;

 

PER LA POESIA IN VERNACOLO

Michele Aprile, Adelfia (BA): “La ròte aggìre”;

Giuseppe Battista, Triggiano (BA): “U malafurbice”;

Giuseppe Emilio Carelli, Casamassima (BA): “Quanne te vediebbe”;

Emanuele Zambetta, Bari: “Tu vive iìnd’a a mmè”;

Rosaria Zonno, Bari: “Geuànne”

 

PER LA NARRATIVA

Saverio Martiradonna, Bari: “Voci nella notte”;

Massimiliano Morelli, Bari: “Rosa Rosae”;

Paola Pinna, Roma: “Estate a memoria”;

Pietro Rainero, Acqui terme (AL): “Una viola al Polo Sud”;

Rossella Triggiani, Noicattaro (BA): “Il profumo dei soldi”

 

PER I TESTI TEATRALI

Paolo Cilfone, Valenzano (BA): “Babel theos – narrazioni di teatro”;

Renato Paternoster, Valenzano (BA): “Non ho parole”;

Marilina Sepe, Bari: “I mostri in casa”;

Fabio Sicari, Bergano: “Il signor Tuttinoi”;

Caterina Tattoli, Molfetta (BA): “Pane, pomodoro, olio e sale”.

 

PER IL LIBRO EDITO

Carla Ferri e Valentina Spinetti, Campo dell’Elba (LI): “Oltre il buio le stelle” (Aras edizioni, Fano); Crescenza Caradonna, Bari: “Maestra per sempre” (youcanprint, -Tricase); Adele Pulice, Bari: “Erranti in preghiera” (Levante editori, Bari); Maria Assunta Radogna, San Giovanni Rotondo (FG): “Intrighi d’amore” (Il castello edizioni, Bari); Maria Pia Romano, San Cesario di Lecce: “Geografie minime” (Il Grillo editore, Gravina in Puglia);

 

PER IL PREMIO ATTORE

Annamaria Colomba, San Cesario di Lecce: “da Filumena Marturano”;

Paolo Alberto De Nicolò, Molfetta (BA): “Pane, pomodoro, olio e sale”;

Francesca Di Cagno, Bari: “Capagrò”;

Anna Piscopo, Bari: “Mangia!”;

Marilina Sepe, Bari: “Ritratto di madonna”.

 

PER MARTUCCI SCUOLA

Claudia Burdi, Valenzano, I. C. Capozzi – Galilei: “In lontananza una luce”; Michele Calabrese, Capurso, I. C. Savio – Montalcini: “Il mare”; Nicola Carrassi, Capurso, I. C. Savio – Montalcini: “La primavera”; Giuseppe Cazzato, Capurso, I. C. Savio – Montalcini: “Ahi che dolor!”; Giada Gammariello, Capurso, I. C. Savio – Montalcini: “Estate”; Emanuela Gigante, Valenzano, I. C. Capozzi – Galilei: “Non tutti sono… solo alcuni”; Serena Masiello, Capurso, I. C. Savio – Montalcini: “La primavera”; Debora Salatino, Capurso, I. C. Savio – Montalcini: “La scuola”; Marta Samkharadze, Valenzano, I. C. Capozzi – Galilei: “Casa”; Sabrina Sciacovelli, Capurso, I. C. Savio – Montalcini: “Il mondo dei sogni”

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here