Valenzano multiculturale, due ragazzi palestinesi terranno un corso di arabo

L'iniziativa è stata lanciata dall'Arci che organizzerà anche una cena mediorientale

0
444

Primavera araba a Valenzano. Nessuna guerra, almeno non di quelle con le bombe e di carrarmati. Forse, culturale sì.

Quelll tenuto da Jamil e Balsam è molto più di un semplice corso di arabo. Quindici lezioni di due ore l’una distribuite in tre mesi. Si parte dalle basi, dell’alfabeto, fino ad arrivare al dialogo. L’organizzazione è del Circolo L’Arcipelago.

“Condividere la lingua vuol dire anche imparare la cultura dell’altro, condividere la mia con quella dei corsisti”, spiega Jamil, uno degli insegnanti. Lui da condividere, oltre alla lingua, ha veramente tanto. Jamil Halloun è uno studente di medicina di origine israeliana. Ha lavorato 5 anni per pagarsi un corso di italiano. Dopo il corso ha passato il test di medicina e chirurgia. Ora lavora per mantenersi gli studi.

“Il corso rientra negli obiettivi del Circolo di fare cultura e di abbattere muri”, spiega Davide Barba, presidente dell’associazione. “Il corso riprende Il topic dell’Arci Nazionale più cultura meno paura ed è solo uno dei corsi che terremo quest’anno”.

Non è l’unica iniziativa che il circolo locale Arci sta organizzando in ottica scambio culturale. Il 14 dicembre, infatti, L’Arcipelago organizza una cena palestinese nella loro sede in via Cavata numero 47. Con dieci euro (più cinque di tessera Arci) si potranno gustare il baba ganoush, l’hummus ed altri piatti tipici della cultura mediorientale.

Copertina dell’evento Facebook della cena palestinese

Quest’anno, oltre al corso di arabo, sono altri quattro i corsi che sta organizzando l’Arci di Valenzano: corso di fotografia, corso di lavoro a maglia, corso di ceramica il corso di Facebook per piccole attività commerciali. “I corsi nascono con l’obiettivo di fornire un momento di formazione a tutti i soci. Possono essere di carattere professionale o di svago e i ricavati servono per sostenere le attività del Circolo”, spiega Davide Barba.

I corsi organizzati dal L’Arcipelago di Valenzano

Tra le attività del Circolo da segnalare il contest per cantautori “E cantava le canzoni” che, come la precedente edizione, si terrà in più tappe in alcuni locali commerciali del paese. Il 15 di dicembre invece è previsto un incontro pubblico con l’autrice pluripremiata Marta Telatin co-organizzato con la cooperativa Il Ponte e l’associazione Lucidafollia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here