Proraga commissariamento, scontro PD-Lomoro, Valenzano Ci Riguarda critica le commissarie

Il PD: "Non era un complotto politico". Risponde Lomoro: "È l'iter previsto dalla legge". Cicirelli e Romanazzi: "Commissarie ascoltino il territorio"

0
923

Il Comune di Valenzano sarà commissariato per altri sei mesi. Con gli esiti della giustizia ad oggi incerti gli equilibri politici in vista delle probabili elezioni di novembre sono ancora da definire. Non sono mancati però i commenti di personaggi di spicco della politica valenzanese sulla decisione del Consiglio dei Ministri.

Il primo ad uscire pubblicamente con un comunicato è stato il Partito Democratico di Valenzano che risponde alle accuse dell’ex amministrazione. “Accogliamo la notizia, che fa giustizia, in maniera lampante e una volta per tutte, delle insinuazioni velenose e strumentali che pretendevano che lo scioglimento fosse il frutto di un complotto politico”, commenta Francesco Calè, attuale segretario cittadino. “Auspichiamo che la commissione straordinaria prosegua con sempre maggiore incisività nella sua azione di bonifica”, conclude il segretario.

La decisione di prolungare il periodo di commissariamento è nata su proposta dell’attuale Ministro degli Interni Matteo Salvini, leader della Lega ed esponente politico di destra. “Secondo qualcuno erano stati i compagni di Ginefra, a partire dalla Bindi e da Minniti, ad ordire questa congiura. Evidentemente quel qualcuno si dovrà ricredere e chiedere scusa non tanto al sottoscritto quanto alla propria comunità”, tuona Dario Ginefra, ex Deputato del Pd che presentò l’interrogazione parlamentare sul caso della mongolfiera sponsorizzata dalla famiglia Buscemi durante la festa patronale di San Rocco.

Non è tardata ad arrivare la risposta dell’ex Sindaco Antonio Lomoro che, stuzzicato sulla sua bacheca Facebook, risponde: “Il Ministro Salvini ha prorogato il mandato come previsto dalla norma, vista la richiesta inoltrata dalle Commissarie Straordinarie. È l’iter previsto dalla legge, qualcuno vuole strumentalizzare giocando sui cittadini di Valenzano”. Intanto l’ex Sindaco continua ad avere la fascia tricolore da primo cittadino nelle foto profilo sui social network.

Più critica la posizione del gruppo civico Valenzano ci riguarda formato dagli ex consiglieri comunali Mariella Cicirelli e Giampaolo Romanazzi. “Rispettiamo la scelta di prorogare per altri sei mesi il commissariamento anche se avremmo preferito tornare subito al voto per dare ai cittadini la possibilità di scrivere la parola fine a questa triste pagina della storia valenzanese. Chiediamo alla Commissione Straordinaria di iniziare ad occuparsi dei problemi quotidiani dei nostri concittadini e di mostrarsi più disponibile ad accogliere le istanze provenienti da un territorio lacerato e abbandonato a se stesso”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here