Michele De Sario annuncia la candidatura: è lui l’uomo di Lomoro

Il dipendente comunale è il primo sfidante di Giampaolo Romanazzi. Verrà sostenuto da una coalizione di centro destra. Ancora non definito il progetto di Francesca Ferri

0
467

La campagna elettorale valenzanese entra nella sua fase cruciale. A meno di due settimane dal termine dalla consegna dei documenti per la presentazione delle liste, incominciano a delinearsi quelli che saranno i candidati Sindaci e rispettive forze in campo. L’ex Sindaco Antonio Lomoro, dopo il dietro front successivo alla sentenza del Consiglio di Stato, ha annunciato chi sarà il prossimo candidato Sindaco da lui sostenuto: si tratta di Michele De Sario.

Classe 1962, Michele De Sario è un dipendente comunale con un passato lavorativo in farmacia come impiegato. Ha già ricoperto la carica di assessore e di consigliere comunale in amministrazioni precedenti. Per potersi candidare De Sario avrebbe già richiesto ed ottenuto un periodo di aspettativa non retribuita come già annunciato sul suo profilo Facebook. Verrà sostenuto da una coalizione di liste civiche di centro destra.

Michele De Sario, quindi, sarà il primo avversario di Giampaolo Romanazzi, candidato Sindaco presentatosi una settimana fa in un evento in piazza e già attivissimo sui social network. Anche Romanazzi verrà sostenuto da liste civiche. La coalizione che lo sosterrà si presenta come trasversale: saranno infatti presenti anime che andranno dalla destra, al centro, fino alla sinistra.

Il quadro complessivo non è ancora ben delineato con Francesca Ferri, ex vicesindaco con Lomoro ed attualmente consigliere comunale di opposizione a Bari (eletta con Di Rella), che ha annunciato da agosto la nascita di un progetto politico per Valenzano ma senza individuare il volto del candidato Sindaco. All’interno del progetto della Ferri sarebbero sicuramente coinvolti Rocco Bellomo e Antonella Varlaro. I due meetup pentastellati presenti sul territorio, invece, non si sono ancora espressi pubblicamente: non si sa ancora se il logo del Movimento 5 Stelle sarà presente nella scheda elettorale del prossimo 10 novembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here